AL360

cassik e cominardi

cassi e bomaFino a 4/5 anni fa avevo usato altri marchi di boma ma quando al primo Stintino Contest ho conosciuto di persona Francesco Cominardi non ho avuto dubbi. Uscivo da due rotture successive con boma di un altro marchio e volevo evitare situazione del genere che possono anche risultare molto pericolose in determinate situazioni. Ho preso il un Carbon Slalom 190 (era l’anno in cui facevo qualche regata AICW) e qualche mese più tardi ho fatto partire una collaborazione tra AL360 e Windnews Magazine.

Da quel momento in redazione, io e Smink, usiamo positivamente solo boma e prolunghe del noto marchio bresciano.

Al momento non uso più vele race o freerace grandi e quindi ho da tempo abbandonato i bona slalom. Al momento uso un E3 Carbon 170-230 per le mie Fusion 6.5 e 5.5 e il top di gamma SLIM 150 per le piccole Atlas. A Trapani, per il mio kit da “vacanza” uso una coppia di economici ALU MONO 140 e 160.

In fatto di prolunghe, mixo in base alle situazioni prolunghe rdm Ergal e prolunghe rdm Carbon. Specialmente per le misure grandi (0-35) sfrutto la maggiore leggerezza (e robustezza) della prolunga Carbon. Nelle misure piccole (0-15 ma anche 0-25) uso delle Ergal (specialmente a Trapani).

Oltre a prolunghe e boma, Al360 ha ultimamente investito anche in altri accessori. Tra questi sto utilizzando anche un piedino fatto veramente bene con grande cura dei dettagli e con un Carbon-Look che lo rende anche piacevole alla vista.

piedino al360prolunghe al360

Pin It on Pinterest