Pesto Trapanese

Non si può parlare di Cucina Siciliana senza citare il Pesto Trapanese. Quindi per questo nuovo appuntamento con la tradizione siciliana in cucina, stavolta andiamo a Trapani, nella mia Trapani, presentandovi il “famoso”, almeno per noi trapanesi, “Pesto alla Trapanese”. Nel seguito ingredienti (ma che devo ancora verificare con la mamma) e sequenza di preparazione

  • 1 spicchio d’aglio
  • un mazzetto di basilico
  • 50 gr. di mandorle pelate
  • 250 gr. di pomodori pelati
  • pecorino
  • pepe
  • olio extra vergine d’oliva
  • 400 gr. di pasta (se non avete le “busiate” trapanesi, scegliete le “caserecce” della Barilla

Preparazione:
1. Spellate i pomodori, tagliateli a cubetti metteteli in un mixer, oppure in un mortaio, con il basilico, le mandorle, l’aglio frullando il tutto per un paio di minuti.
2. Trasferite il composto in una ciotola, lessate la pasta, scolatela e versatela nella stessa ciotola con il pesto.
3. Aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva, il pecorino grattugiato, amalgamate bene il tutto e servite decorando con qualche foglia di basilico e mandorle intere.

Pesto Trapanese – una foto del Pesto di mamma Lory

In realtà in questa foto ci sono i resti della pasta di mia mamma. E’ difficile avere il tempo di fare una foto ai suoi piatti, prima che tutti svuotino l’insalatiera!

pasta trapanese mamma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *